snami - Sez. prov. Monza e Brianza

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

GREEN PASS

Stampa PDF

GREEN PASS (DECRETO LEGGE N°52 DEL 22-4-2021)

In seguito a pubblicazione di notizie di stampa inesatte, e ai molti dubbi ancora presenti tra i Colleghi, cerchiamo di chiarire ulteriormente meglio il problema.

Le certificazioni verdi Covid19, comprovanti lo stato di avvenuta vaccinazione contro il SARS-CoV-2 o la guarigione dall'infezione o l'effettuazione di un test molecolare o antigenico rapido con risultato negativo, serviranno per gli spostamenti tra Stati Europei o tra Regioni italiane di diverso colore, oppure per poter partecipare a feste e cerimonie private e per visitare gli anziani nelle Case di Riposo.

Allo stato attuale le certificazioni di avvenuta vaccinazione, cartacee o digitali, sono rilasciate dai Centri Vaccinali su richiesta dell'interessato, e comunque disponibili sul FSE; hanno una validità di nove mesi (D.L. 18 maggio n 65)

I certificati di guarigione devono essere rilasciati dalla struttura dove è avvenuto il ricovero e, per i pazienti non ricoverati, dal Medico di Medicina Generale e dal Pediatra di Libera Scelta: è questo l'unico caso in cui tale certificato è di competenza del MMG. Si tratta comunque di un certificato rilasciato in libera professione. Ha una validità per ora ancora di sei mesi.

È invece gratuito il certificato che serve per essere riammessi in ambiente scolastico (personale o studenti).

I certificati attestanti la negatività del test molecolare o antigenico rapido sono a carico di chi esegue il test e hanno una validità di 48 ore.

E' prevista la creazione di una Piattaforma a livello nazionale e europeo (Digital Green Certificate - DGC) per il rilascio, la verifica e l'accettazione di tali certificazioni. Aspettiamo...

Il tutto dovrebbe essere operativo dal 1° luglio.