snami - Sez. prov. Monza e Brianza

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Notizie Comunicazioni CERTIFICATI SPORTIVI NON AGONISTICI

CERTIFICATI SPORTIVI NON AGONISTICI

Stampa PDF

Pupplicato in Gazzetta Ufficiale il decreto che disciplina il certificato sportivo non agonistico. Sono obbligatori dal 5 agosto. Leggi il decreto.

 

Certificazioni sportive: pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Balduzzi

23 luglio 2013

 

Ecco le novità introdotte dal decreto in vigore dai primi di agosto

Sulla Gazzetta Ufficiale n.169 del 20.07.2013 e quindi con validità a partire da 15 giorni da tale data, è stato pubblicato il
DECRETO 24 aprile 2013.
Disciplina della certificazione dell’attività sportiva non agonistica e amatoriale e linee guida sulla dotazione e l’utilizzo di defibrillatori semiautomatici e di eventuali altri dispositivi salvavita”. - - (Avevamo già riportato su questo sito l’anticipazione del decreto da parte del Ministro Balduzzi)

PREMESSA: non sono tenuti all'obbligo della certificazione: le persone che svolgono attività amatoriale occasionale o saltuario, chi la svolge in forma autonoma e al di fuori di contesti organizzati, i praticanti di alcune attività con ridotto impegno cardiovascolare, come le bocce (escluse le bocce in volo), biliardo, golf, pesca sportiva di superficie, caccia sportiva, sport di tiro, ginnastica per anziani, "gruppi cammino", e chi pratica attività ricreative come ballo o giochi da tavolo. A tutte queste persone è comunque raccomandato un controllo medico prima dell'avvio dell'attività.

-------------------

IN SINTESI il decreto distingue tre tipi di certificazione, di livello crescente, ciascuno con modulistica propria (negli allegati)

CERTIFICATI PER L'ATTIVITÀ SPORTIVA AMATORIALE

I soggetti non tesserati alle Federazioni sportive nazionali, alle Discipline associate, agli Enti di promozione sportiva riconosciuti dal Coni, che praticano attività amatoriale (ovvero non regolamentata da organismi sportivi e non occasionale) devono sottoporsi a controlli medici periodici secondo indicazioni precise:

VEDI TABELLA ALLEGATA AL DECRETO

Qualunque medico abilitato: uomini fino a 55 anni e donne fino ai 65, senza evidenti patologie e fattori di rischio; il certificato avrà valenza biennale;

► MMG, PLS o medico dello sport : soggetti che riportano almeno due delle seguenti condizioni: - età superiore ai 55 anni per gli uomini e ai 65 per le donne, - ipertensione arteriosa, elevata pressione arteriosa differenziale nell'anziano, - l'essere fumatori, - ipercolesteloremia, ipertrigliceridemia, glicemia alterata a digiuno o ridotta tolleranza ai carboidrati o diabete di tipo II compensato, - obesità addominale, - familiarità per patologie cardiovascolari, altri fattori di rischio a giudizio del medico)

Dovranno effettuale un elettrocardiogramma a riposo e eventualmente altri esami necessario secondo il giudizio clinico. Il certificato dovrà essere rinnovato ogni anno;

► MMG, PLS o medico dello sport: soggetti con patologie croniche conclamate diagnosticate(es. cardiologiche, pneumologiche, neurologiche, oncologiche in atto, diabete tipo 1 o tipo 2 scompensato) il medico effettuerà esami e consulenze specifiche e rilascerà a proprio giudizio un certificato annuale o a valenza anche inferiore all'anno.
Il certificato andrà esibito all'atto di iscrizione o di avvio delle attività all'incaricato della struttura o del luogo dove si svolge l'attività.



CERTIFICATI PER L'ATTIVITÀ SPORTIVA NON AGONISTICA

MMG, PLS o medico dello sport: Comprende:

a) Alunni che svolgono attività fisico sportive organizzate dagli organi scolastici nell’ambito delle attività parascolastiche

b) coloro che partecipano ai giochi sportivi studenteschi nelle fasi precedenti a quella nazionale

c) coloro che svolgono attività organizzate dal CONI, da società sportive affiliate alle Federazioni sportive nazionali, alle Discipline associate, agli Enti di promozione sportiva riconosciuti dal CONI, che non siano considerati atleti agonisti ai sensi del DM 18.02.1982

Richiede obbligatoriamente la preventiva misurazione della pressione arteriosa e l’effettuazione di un elettrocardiogramma a riposo, refertato secondo gli standard professionali esistenti. Ha validità annuale.



CERTIFICATO DI IDONEITÀ AD ATTIVITÀ DI PARTICOLARE ED ELEVATO IMPEGNO CARDIOVASCOLARE

patrocinate da Federazioni sportive, Discipline associate o da Enti di promozione sportiva.

MMG, PLS o medico dello sport: Ricomprende la partecipazioni di non tesserati ad attività quali manifestazioni podistiche di lunghezza superiore ai 20 Km, granfondo di ciclismo, di nuoto, di sci di fondo o altre tipologia analoghe.
Sono necessarie almeno la rilevazione della pressione arteriosa, l’elettrocardiogramma, uno step test o un test ergometrico con monitoraggio dell’attività cardiaca.
Il certificato viene rilasciato dagli stessi medici che possono certificare l’idoneità sportiva non agonistica.

------------------

Per quanto riguarda la remunerazione del certificato, nulla cambia.